I radicali sono liberi: liberati di loro!

Ti sei mai chiesta perché la pelle invecchia? Oltre ad un inesorabile e naturale processo legato al passare del tempo, la pelle invecchia anche a causa dei radicali liberi, molecole responsabili dell’ossidazione che si accumulano sulle cellule epidermiche.

L’ossidazione è la stessa reazione chimica che fa scurire una mela tagliata e lasciata all’aria per mezza giornata: immagina cosa può accadere sulla tua pelle! I radicali liberi sono prodotti sia da fattori esterni (fumo, alcol, agenti ambientali, sole, stress) che interni, configurandosi come gli “scarti” nei normali scambi cellulari.
La buona notizia è che l’organismo – compresa la pelle – ha in sé la capacità di riparare il danno ossidativo; la cattiva è che col passare del tempo, questa capacità viene progressivamente perduta, soprattutto quando il corpo è esposto continuamente ai fattori che accelerano la produzione di radicali liberi. Il risultato è l’invecchiamento cutaneo e in particolare la degenerazione delle fibre di sostegno, come collagene ed elastina: i lineamenti cedono e la pelle appare svuotata, spenta e affaticata.

Ecco perché è utile introdurre nella propria beauty routine dei cosmetici idratanti e nutrienti a base di principi attivi antiossidanti. Una preziosa abitudine da usare durante i cambi di stagione, quando la pelle appare più bisognosa di cure extra.

La nostra crema viso antiossidante ipernutriente Age Nouveau contiene una base completamente naturale di burro di karitè, olio di jojoba, estratto di camomilla e acido jaluronico, arricchita da nano-liposomi antiossidanti. Questi sono strutture vescicolari sferiche di dimensioni inferiori a 250 nm, costituite da fosfolipidi, che contengono varie tipologie di attivi. In questo caso due molecole antiossidanti che lavorano in sinergia, il Q10 e l’acido lipoico, per un’azione antiradicalica e anti-age.

Proprietà

I nanoliposomi sono piccole strutture vescicolari sferiche, costituite da fosfolipidi di origine naturale. In natura esistono perfetti esempi di liposomi come le membrane fosfolipidiche delle cellule animali e vegetali.
La tecnica cosmetica ha riprodotto i liposomi epidermici per sfruttarne la capacità di veicolare l’acqua e le sostanze funzionali attraverso i diversi strati cutanei.
Le sostanze veicolate risultano, inoltre, protette dall’azione degradativa dell’ossigeno, degli enzimi e degli agenti ambientali sfavorevoli e vengono rilasciate gradualmente, diffondendosi attraverso l’epidermide, risultando così maggiormente biodisponibili.

I nanoliposomi antiossidanti contengono Q10 e acido lipoico, due tra molecole ad azione antiradicalica, fotoprotettiva e contrastante l’invecchiamento cutaneo più usate in cosmesi, che in forma microincapsulata e grazie all’azione sinergica potenziano la loro funzionalità.
I liposomi oltre all’azione antiossidante e anti-age, esplicano un’azione emolliente, nutriente e protettiva sulla pelle e si propongono di combattere l’azione dei radicali liberi.
La forma liposomiale, nel caso dell’acido lipoico, risolve inoltre alcune difficoltà formulative che sono legate alla sostanza in forma pura, come l’instabilità, la scarsa solubilità e l’odore forte e caratteristico, difficile da coprire tramite la profumazione.

Utilizzi

I nanoliposomi antiossidanti sono indicati anche per ritardare l’invecchiamento cutaneo e proteggere la pelle dai danni indotti dall’esposizione solare. Vengono spesso inseriti anche in prodotti solari e doposole.

Liposomi di Vitamina A+E

I liposomi di Vitamina A+E sono costituiti da una soluzione acquosa di liposomi fosfolipidici caricati con tocoferile acetato e retinile acetato. Hanno proprietà antiossidanti, anti-età ed emollienti.

Le sostanze veicolate risultano inoltre protette dall’azione degradativa dell’ossigeno, degli enzimi e da agenti ambientali sfavorevoli.

Utilizzi

I liposomi di vitamina A+E sono particolarmente indicati per pelle matura, spenta e anaelastica e rassodante per il corpo.

Inoltre considerata l’azione riequilibrante e antinfiammatoria, i liposomi di vitamina A+E, sono indicati anche per pelle impura e infiammata e in preparazioni doposole.

Oltre alle Vitamine A ed E esiste un’altra Vitamina, la C – Ascorbyl Glucoside, che è una forma stabilizzata della vitamina C idrosolubile.

Proprietà

L’Ascorbyl Glucoside è un derivato stabilizzato con glucosio dell’acido ascorbico, ad elevata stabilità in formulazione. È facilmente solubile in acqua e resiste alla decolorazione e alla degradazione mentre mantiene tutte le attività biologiche dell’acido L-ascorbico.
L’Ascorbyl Glucoside ha le medesime proprietà schiarenti, di protezione solare e anti invecchiamento dell’acido ascorbico. Penetra nella pelle dove è metabolizzato come vitamina C libera.

Per contrastare l’effetto ossidante abbiamo creato Age Nouveau crema multivitaminica, che offre un ottima protezione ad ampio spettro contro i radicali liberi.

Alle prime applicazioni, si potrebbe percepire una leggera sensazione di pizzicore, ciò è normale e dovuto al fatto che la crema ha un pH leggermente acido dovuto sia all’acido jaluronico che a quello alfa lipoico. Questa leggera acidità, specialmente su pelle già alcalinizzata, magari dai trucchi minerali, tenderà nelle prime applicazioni a dare un leggero arrossamento dovuto appunto alla normalizzazione del pH della pelle. Una volta rientrato nei valori fisiologici non darà più nessun fastidio.